Joomla? Non lo uso più e dovresti fare altrettanto anche tu!

ATTENZIONE: “Joomla” era il nome della categoria del mio blog che raccoglieva diversi articoli su Joomla, Joomla e Aruba, Joomla e altri hosting, etc…
Ma tutti gli articoli di questa categoria sono stati eliminati!
[per la precisione nell’estate 2013, lascia perdere la data di questo post, assegnata all’anno 2010 per questioni di archivio]

Joomla è stata una fase del mio percorso nella mia carriera professionale ma Joomla era una buona soluzione finché non si è capito (o l’evoluzione tecnologica non ha reso possibile) che WordPress non solo andava bene come CMS per i blog ma anche per fare siti web di diversa complessità.

Data la grande flessibilità di WordPress a un certo punto della mia carriera ho iniziato a sviluppare siti preferendo e consigliando ai miei clienti WordPress. Ma ho anche iniziato a trasferire i miei vecchi siti in Joomla su WordPress!

Ho da poco terminato di trasferire gli ultimi vecchi siti che erano ancora in Joomla e come ogni volta – nonostante ottimi plugin (http://wordpress.org/plugins/fg-joomla-to-wordpress/) per fare il trasferimento del database da un CMS all’altro – è stato un bagno di sangue e quindi di Joomla non voglio sentire più parlare.

Consiglierei a chiunque avesse ancora un sito in Joomla di trasferirlo in WordPress, perché ne vale la pena.

Ma questa è naturalmente la mia posizione e non voglio offendere la sensibilità di eventuali fan del CMS.

Tuttavia se mi arrivasse un cliente e mi chiedesse un lavoro di promozione o di sviluppo su Joomla ci penserei 2 volte e probabilmente gli consiglierei una strada alternativa.

Per quanto riguarda Aruba e gli hosting SEO di cui parlavo negli articoli eliminati…


Lascia un commento

Compila qui sotto tutti i campi e clicca "Invia Commento"


Ebook SEO (SEO per Scrittori sull'Orlo di una Crisi di Nervi)

Analisi SEO del Sito Web (Completa!) con Google Search Console

1.2.1 Google Search Console (ex “Google Webmaster Tools”)
In questo capitolo una guida completa per principianti su come analizzare lo stato di salute di un sito web attraverso...

L'obiettivo di un sito web

Iniziamo il nostro percorso pratico (leggi il capitolo precedente "Come si lavora (quando si fa SEO)") con la fase di...

Come si lavora (quando si fa SEO). Le 3 A: Analyze ⇨ Act ⇨ Assess ⟳

Introduzione – Le tre A: Analyze-Act-Assess
Caro lettore, non si dice sempre che un’immagine vale più di mille parole? | Ecco, vediamo se è vero: |...

...vai all'indice dell'ebook »

Incredibile! C'è ancora roba qui sotto!