Facebook, Anno Zero e la Gelmini

Ieri sera ad Anno Zero (il programma di Michele Santoro su RaiDue, occorre specificare?) Facebook è stato citato sottilmente come fonte autorevole degli umori del paese riguardo il decreto Gelmini sulla scuola.

Come? Semplicemente valutando il numero degli iscritti ai diversi gruppi di Facebook pro e contro Gelmini.

Sono appena riuscito a trovare il video su youtube:

Sono stati presi ad esempio 3 gruppi Facebook della cosiddetta ‘maggioranza silenziosa’ (ovvero di quegli studenti di cui si vocifera vorrebbero essere lasciati liberi di studiare invece che vedersi le facoltà occupate per protesta) e 3 gruppi Facebook contro la Gelmini.

Risultato: i primi avevano poche migliaia di iscritti, i secondi qualche decina di migliaia (il primo di questi 142.167!!!)…

E’ successo il finimondo! Si è alzata subito la voce nel denunciare questo abuso di giornalismo che porta a citare dati ‘faziosi’ per valutare i ‘reali umori’ del paese…

Ma poco ci interessa questo. Molto interessante invece che sia stato preso Facebook come esempio di democrazia e di sondaggio obiettivo e non inficiato da interesse politico alcuno.

Ma un’osservazione la dobbiamo fare: personalmente credo che gli ‘umori’ di Facebook siano si obiettivi… ma con la dovuta premessa che gli utenti di Facebook sono probabilmente quella minoranza di italiani che:

1) usa internet abitualmente e agevolmente,
2) usa internet in maniera tecnologicamente evoluta.

Detto questo si possono valutare quotidianamente questi ‘umori’ nei confronti del decreto Gelmini su Facebook: è sufficiente accedere alla ricerca gruppi e scrivere nell’apposito box “Gelmini”.
Facebook ci riporterà centinaia di risultati: ci saranno alcuni gruppi validi mossi da puri intenti democratici, altri mossi invece da intenti più… ironici (cito uno dei più innocui… “Anch’io voglio che la Gelmini ripeta l’esame di stato”).

Ad onor del vero io quei numeri presentati ad Anno Zero non li ho visti: il gruppo più numeroso che ho visto sembra essere “scommetto che almeno 5.000.0000 di persone DETESTANO LA GELMINI!” con, nel momento in cui scrivo, 24.879 iscritti.

Tuttavia il parere degli utenti di facebook pende decisamente CONTRO la Gelmini ed in generale i tagli all’Università.

Ad ogni modo, si sosteneva ieri ad Anno Zero, pare che i gruppi della ‘maggioranza silenziosa’ siano nati da non più di una decina di giorni…

La battaglia dei numeri è ancora in corso…

E tu? A quale gruppo appartieni?

PRO CONTRO
Sostegno al Ministro Gelmini per una scuola italiana migliore scommetto che almeno 5.000.0000 di persone DETESTANO LA GELMINI!

E che mi dite questo, nato da 2 giorni ma già con oltre 15000 iscritti…

Legge Gelmini approvata: ORA IL REFERENDUM ABROGATIVO


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Related



Realizzazione Siti Web (3 Siti a caso)

Vendita Vino
vendita vinoSito dedicato alla vendita vino online e per promuovere ed avvicinare al web marketing produttori, enoteche ed aziende inerenti il settore della produzione, vendita e...
Fotografo Versilia
Fotografo VersiliaScegliere il luogo del proprio matrimonio è una decisione importante. La location deve essere romantica, caratteristica e con un bel paesaggio. Posti del genere per...
Alessandro Santoro
pittore carraraSito web per Alessandro Santoro, pittore, fotografo, scultore, incisore a Carrara. Sul sito e' attiva la mia photogallery per le gallerie scultura, pittura e incisione. Il...

...altri Siti Web »

Incredibile! C'è ancora roba qui sotto!